CONVENANT MARCH, LE RESTRIZIONI DELLA PARADES COMMISSION

The Five Demands

Decisi provvedimenti che lasciano l’amaro in bocca ai residenti nazionalisti.  Consentiti solo gli inni alle bande al passaggio davanti a  St Patrick’s Church in Donegall Street. Solo un massimo di 150 manifestanti nazionalisti autorizzati a scendere in protesta a Carrick Hill

La Parades Commission si è finalmente espressa sulla Convenant March che il 29 settembre celebrerà il centenario dell’Ulster Convenant.

Queste in breve le restrizioni imposte:

  • Le bande che transiteranno davanti alla  St Patrick’s Church on Donegall Street sono autorizzate a suonare solamente gli inni
  • Non sarà consentito ai sostenitori di accompagnare la parata che vedrà coinvolte 14 bande e 1500 partecipanti attraverso Westlink e Clifton Street, Donegall Street e Royal Avenue.
  • Autorizzati solamente 150 residenti di  Carrick Hill a protestare contro il passaggio del corteo.

Si sprecano nel frattempo gli appelli alla calma e al rispetto reciproco tra le comunità.

In una dichiarazione, il Grand Orange Lodge of Ireland

View original post 837 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s