CARL REILLY, “IL 29, SAREMO AL FIANCO DELLA COMUNITA’ CATTOLICA DI CARRICKHILL

The Five Demands

A caldo, scambio Andrea ‘Aska’ Varacalli, Carl Reilly – leader di Republican Network for Unity, ritenuta vetrina politica della formazione Oglaigh na hEireann – durante la parata per Henry Joy McCracken

Mi trovo d’accordo nell’affermare che la marcia di ieri abbia riscosso una grande partecipazione, è chiaro che i giovani repubblicani/nazionalisti si stiano avvicinando al RNU. Eravamo al corrente della “minaccia” dell’UVF e avevamo pianificato di affrontarla, ma eravamo (erroneamente) convinti che la PSNI avrebbe tenuto ben separate le due parti. L’Orange Order ha gravi domande a cui rispondere, dal momento che ha permesso a membri ben noti dell’UVF di usare l’Orange Hall per scattare fotografie. Il modo in cui la PSNI ha affrontato la conrro-parata lealista lascia molto a desiderare.

Spero che la St. Patrick’s Church non divenga la nuova zona calda, e che i loyal orders tolgano all’UVF il controllo delle proprie stesse organizzazioni e…

View original post 191 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s