BLOODY SUNDAY. LA PSNI AVVIA UN’INDAGINE PER OMICIDIO

The Five Demands

L’annuncio è stato dato da Matt Baggott, Chief Constable della Police Service of Northern Ireland, durante il meeting odierno del Policing Board

Giugno 2010. Dopo 12 anni (e un investimento di 200 milioni di sterline) venne reso noto il rapporto conclusivo della Saville Inquiry che riconobbe le totali responsabilità del Reggimento Paracadutisti del British Army che il 30 gennaio 1972 aprì il fuoco su una folla di manifestanti civili innocenti, causando 13 vittime.

Luglio 2012. Matt Baggott, Chief Constable della PSNI, annuncia l’apertura di un’indagine per omicidio. L’inchiesta si prevede possa potrarsi per 4 anni e vedrà l’impiego di 30 ufficiali specializzati.

Il Public Prosecution Service era venuto in possesso degli incartamenti lo scorso novembre, ed ora ha stabilito che esistono i presupposti per un procedimento penale e che deve essere avviata un’indagine completa.

Un’inchiesta complessa, a cui verranno garantiti i più elevati standard, che potrebbe distogliere forze…

View original post 1,064 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s